Inter, Vecino riproposto alla Lazio: Inzaghi apprezza, Lotito per ora temporeggia

L’addio è però complicato per due motivi specifici

di Simone Frizza, @simon29_

Matias Vecino è stato (ri)proposto alla Lazio. I problemi tattici e di qualità del centrocampo di Antonio Conte emergono sostanzialmente ad ogni partita, motivo per cui la zona centrale del campo è quella sulla quale si interverrà con maggior decisione nella prossima sessione di calciomercato. Prima degli acquisti, però, urgono le cessioni: Borja Valero non rinnoverà, Gagliardini potrebbe essere piazzato, e poi c’è Vecino. Vecino che, secondo lalaziosiamonoi.it, sarebbe stato proposto alla Lazio. E i biancocelesti, per ora, hanno scelto di attendere.

Inter, Matias Vecino proposto alla Lazio

Situazione – Dal punto di vista tecnico, il centrocampista è molto gradito da Simone Inzaghi. Anche a gennaio, infatti, la possibilità di sbarcare alla Lazio poteva concretizzarsi, ma i biancocelesti scelsero di non investire e toccare un reparto, il centrocampo, che al tempo girava a meraviglia, avendo anche una sola competizione da onorare. Nella prossima sessione di mercato, però, le cose potrebbero cambiare, e la Lazio potrebbe scegliere di affondare il colpo per Vecino. Gli ostacoli però non mancano e sono due: in primis, Claudio Lotito dovrebbe spendere circa 20 milioni di euro (la richiesta dell’Inter) per un panchinaro. Inoltre, l’ingaggio attuale dell’uruguaiano è di 2,5 milioni di euro annui, cifra dalla quale il calciatore ha già fatto sapere di non voler scendere. Le rivali? In Italia lo seguono RomaMilan, Fiorentina e Napoli, con le ultime due in prima linea insieme alla stessa Lazio.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Calciomercato Inter – Spuntano di nuovo Pogba e Zaniolo. Importanti riflessioni sul futuro di Sensi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy