Mercato – Perisic, cosa manca per l’accordo con il Bayern Monaco. E Conte ha un’idea precisa

Mercato – Perisic, cosa manca per l’accordo con il Bayern Monaco. E Conte ha un’idea precisa

L’esterno croato è rientrato virtualmente in nerazzurro

di Antonio Siragusano

Reduce dal successo in Champions League con il Bayern Monaco, Ivan Perisic si trova attualmente impegnato con la propria Nazionale Croata. Con la fine del prestito in Germania dello scorso 31 agosto, il suo cartellino è tornato così nella mani dell’Inter. Secondo quanto riferito da calciomercato.com, il club bavarese ha comunque intenzione di riscattare il calciatore come dimostrato dall’offerta da 12 milioni di euro formulata ai nerazzurri e prontamente rispedita al mittente poiché ritenuta bassa.

L’Inter, infatti, ne chiede almeno 15 per la cessione a titolo definitivo: una cifra che in realtà il Bayern potrebbe raggiungere senza grossi problemi. Il vero ostacolo, invece, riguarda l’ingaggio voluto dal croato che si aggira intorno ai 4,5 milioni di euro, troppo per la dirigenza bavarese. Una distanza sicuramente non proibitiva, anche se dalle parti di Monaco di Baviera non sono previsti incontri decisivi in tal senso nei prossimi giorni.

Qualora dovesse rimanere all’Inter, è chiaro che non verrebbe utilizzato da Antonio Conte come esterno a tutta fascia dopo l’esperimento fallito la scorsa estate prima della cessione in prestito. L’idea che prende sempre più piede è quella di utilizzare il croato come quarto attaccante, da affiancare a Lukaku, Lautaro Martinez e Sanchez. Va detto che il tecnico leccese scarterebbe volentieri quest’ipotesi considerate le caratteristiche del calciatore, ma in caso di permanenza forzata bisognerà trovare un compromesso e fare di necessità virtù.

>>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy