MERCATO-Torres: “Ho ancora molto da fare al Chelsea”

di

Uno dei nomi caldi nel mercato dell’Inter per la prossima stagione è sicuramente Fernando Torres. L’attaccante spagnolo dopo una stagione non certo esaltante con José Mourinho sarebbe sul piede di partenza. Durante un’intervista rilasciata all’Independent però, sembra allontanare la possibilità di un suo addio al Chelsea nella prossima stagione. Ecco le parole dello spagnolo sul suo attuale tecnino: “Dovrà scegliere l’attaccante che reputa sia il meglio per la squadra e cercare di gestire la situazione con i giocatori. Con me non ha fatto niente di speciale. Mi tratta come fa con tutti. Mi mette in campo quando crede che io possa essere la migliore opzione e in panchina in caso contrario. Il mio obiettivo è quello di fargli capire che sono sempre l’opzione migliore”.

Poi parla di mercato e delle voci che lo accosterebbero all’Inter nella prossima stagione: “Nell’ultimo mese sono stato venduto all’Atletico, poi al Valencia, poi all’Inter e infine al Monaco… Ho ancora due anni di contratto e ho detto fin dal primo giorno che ho firmato un contratto di cinque anni con il Chelsea perché avrei voluto giocare cinque anni con questa squadra. Ho provato a vincere tutto con questo club e ora spero che la Premier sia il prossimo trofeo. Se vinciamo il campionato avremo anche la possibilità di giocare la Community Shield, un altro titolo che ci manca. Dobbiamo lottare per vincere la Champions e avremo l’opportunità di vincere la Supercoppa e il Mondiale per Club. Ho ancora tante cose da fare qui e spero che due anni bastino”. Torres sembra dunque avere le idee chiare sul suo futuro, a questo punto solo il tempo potrà fare luce sulla situazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy