Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MKHITARYAN INTER MERCATO

Retroscena Mkhitaryan-Inter, affare in chiusura: ma le visite mediche slittano?

Mkhitaryan Inter

Tutti i dettagli sull'operazione Mkhitaryan-Inter, con un piccolo retroscena

Alessio Murgida

L'affare Mkhitaryan-Inter si avvicina alla chiusura ma attenzione alla Roma: i giallorossi sono intenzionati ad alzare l'offerta del rinnovo per trattenere l'armeno. Nonostante questo, l'Inter resta fiduciosa del secondo (dopo Onana) colpo di mercato 2022/2023: i nerazzurri hanno messo sul piatto tra i 3,5 e i 4 milioni di euro per un biennale. Il futuro dell'ex Arsenal si deciderà in tempi brevi.

Ci vorrà forse un po' di più, invece, per le eventuali visite mediche con l'Inter. Sappiamo che Mkhitaryan è stato costretto a uscire, dopo circa un quarto d'ora, dal campo della finale di Conference League: ci sarà da capire l'entità dell'infortunio. Anche per questo, le visite mediche - prima di firmare il contratto con i nerazzurri - potrebbero essere spostate più avanti. Detto questo, c'è da raccontare una piccola curiosità su Mkhitaryan.

Retroscena Mkhitaryan-Inter, affare in chiusura: ma le visite mediche slittano?- immagine 2

Come ha rivelato il Corriere dello Sport, l'armeno sarebbe potuto essere dell'Inter già l'anno scorso: il centrocampista aveva una clausola nel contratto che gli avrebbe permesso di liberarsi a zero, se avesse comunicato la decisione alla Roma in una certa finestra temporale. I nerazzurri avevano già mostrato interesse per Mkhitaryan ma purtroppo l'affare non si fece perché in quel momento l'Inter non era nelle condizioni di chiudere il colpo, doveva aspettare.