Mercato – Sanchez-Dzeko, è l’Inter a dettare le regole dell’affare: sarà lotta contro il tempo

Col weekend alle porte, ci si può ridurre agli ultimissimi minuti

di Lorenzo Della Savia
Dzeko mercato

Il problema sull’ingaggio lordo è un problema che esiste sino a un certo punto: perché, lo scambio tra Edin Dzeko e Alexis Sanchez, all’Inter, lo ha proposto la Roma, che deve liberarsi il prima possibile dell’ingombro del bosniaco, definitivamente messo all’angolo da Fonseca senza speranza di reintegro. E’ per questo motivo che Tiago Pinto, general manager della Roma, oggi si è recato a Milano per discutere gli estremi dell’affare con l’Inter: ed è per questo, pure, che l’Inter può dire di avere il fatidico coltello dalla parte del manico, e mettersi a dettare le regole dell’operazione. Un’operazione che – tanto per ribadire il concetto – serve più ai giallorossi che ai nerazzurri.

Alexis Sanchez, Getty Images

E’ questa la chiave di lettura che dà in serata Sportitalia in merito al possibile scambio: lo scenario è tale per cui la Roma non è nelle condizioni di mettersi a sollevare eccessive obiezioni in merito a certe pretese dell’Inter, vedi quella di inserire un profilo come quello di Pinamonti nell’affare, per cercare di mitigare lo svantaggio sui contributi che l’acquisto di Dzeko comporterebbe rispetto all’addio di Sanchez. A queste condizioni, allora, l’avversario numero uno diventa il tempo: perché la chiusura del mercato incombe, e Dzeko-Sanchez può seriamente diventare tormentone dell’ultimo minuto.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy