MERCATO INTER

Sky – Skriniar dice no all’Inter: non ha intenzione di accettare il rinnovo

Skriniar Inter
Lo slovacco ha dato risposta all'Inter, che ora pensa ai sostituti

Pietro Magnani

La telenovela Skriniar-Inter, a dispetto delle parole di Marotta nel pre partita della Supercoppa, sembra avviata ad un mesto epilogo. Stando a quanto riportato da Sky Sport infatti, il giocatore avrebbe rifiutato la proposta di rinnovo nerazzurra.

Milan Skriniar

Sistici, rappresentante del giocatore, già qualche giorno fa avrebbe comunicato al club la volontà di non accettare la proposta da 6,5 milioni a stagione. L'intenzione sarebbe quella di temporeggiare in attesa di offerte migliori, nonostante il difensore non abbia chiuso la porta completamente all'Inter: rimarrebbe per una cifra superiore. Secondo Gianluca Di Marzio, la sua sua richiesta sarebbe di 8 milioni a stagione, completamente fuori mercato per i parametri italiani e, soprattutto nerazzurri.

L'Inter spera ancora in un suo ripensamento, magari anche grazie al trionfo in Supercoppa, ma al momento l'addio a giugno pare l'ipotesi più probabile. E i nerazzurri non aspetteranno certo in eterno. Skriniar ha dato la sua risposta al momento, e la società dovrà iniziare a pensare al futuro. Ed al suo sostituto.

Skriniar Inter

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Una doccia gelata per tutti coloro che pensavano Skriniar fosse un eroe senza macchia e senza paura. Lo slovacco, conoscendo benissimo le difficoltà economiche dell'Inter, ha sparato alto, pretendendo cifre che non avrebbe mai potuto avere. Ora probabilmente si accaserà al miglior offerente, senza nemmeno la decenza, avuta lo scorso anno da Bremer, di andare incontro alla squadra che lo ha lanciato nel grande calcio.

L'Inter dal suo addio incasserà zero. Le colpe sono di molti, dirigenza in primis, per non aver fiutato la cosa ed averlo ceduto a giugno al PSG. Ma il comportamento di Skriniar fa capire molto del calcio moderno. Ora però che si abbia almeno la fermezza di togliergli la fascia di capitano. Alla luce degli ultimi sviluppi, se si rivelassero fondati, mantenerlo rappresentante dell'Inter sarebbe un insulto ai tifosi. E attenzione: come dimostrato da Lukaku, non sempre il portafoglio più gonfio è sintomo di felicità.

tutte le notizie di