Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

esclusive

ESCLUSIVA – “Tanti auguri Inter, sei tutto per me”: da Zamorano a Moriero, da Carbone a Pagliuca, il saluto dei grandi a Passione Inter

La nostra redazione ha raccolto i messaggi che tanti ex giocatori nerazzurri hanno voluto mandare alla Beneamata per il suo compleanno numero 113

Daniele Najjar

"Abbiamo aperto la lettera, e abbiamo lasciato che fossero loro a stilarla. "Cara Inter, ti scrivo nel giorno del tuo compleanno, per dirti cosa sei per me...".

La redazione di Passione Inter ha raccolto il pensiero di tanti grandi ex campioni che hanno reso gloriosa la storia nerazzurra, per permettere loro di augurare buon compleanno alla loro squadra del cuore, nel giorno in cui compie 113 anni!

"IVAN ZAMORANO

""Ciao amata Inter, come stai? Sono Ivan, 1+8, ricordi? Ti faccio tanti auguri per il tuo compleanno... forza Inter!".

 Francesco Moriero, Getty Images

"FRANCESCO MORIERO

""L'Inter è un club prestigioso, forse il più prestigioso nel mondo. Lo è stato, lo è e lo sarà sempre. Quello che ho vissuto all'Inter, non l'ho vissuto in nessun'altra squadra. E' un qualcosa di bello viverla, ti seguono da tutto il mondo. Per me l'Inter è una famiglia. Oltre ad indossare quella maglia ho ricevuto l'affetto dei miei compagni e tutt'ora della società e dei tifosi. Sono orgoglioso di aver indossato quella maglia".

"FRANCESCO COLONNESE

""L'Inter è il sogno di una vita. Ancora adesso guardare l'Inter mi fa sudare le mani, ancora adesso. Mio figlio è interista. L'Inter è tutto!".

"GIANLUCA PAGLIUCA

""Tanti auguri Inter, sei un pezzo della mia vita!"

"BENNY CARBONE

""Buon compleanno Inter. E ora, facciamoci un regalo...".

 Fabio Galante, Getty Images

"FABIO GALANTE

""L'Inter è la mia famiglia. Ho avuto la fortuna di giocarci, uno dei club più titolati al mondo. E' stato per me un sogno arrivarci a giocare, assieme a grandi campioni, con un presidente che è stato come un padre. Aver vinto una coppa Uefa nel '98, ha significato tanto, per una squadra che avrebbe meritato di raccogliere di più. Un sogno".

"TARCISIO BURGNICH

""Tanti auguri, cara Inter! Io sono nato all'Inter, anche se sono stato in tante altre squadre. Mi è rimasta nel cuore. Auguro all'Inter che continui a rimanere in cima alla classifica, sono tanti anni che aspettiamo".

" 

"IVANO BORDON

""Ciao a tutti gli  interisti. Ci tenevo anche io a fare gli auguri a questa grande società che è stata la mia famiglia. Sono arrivato a Milano che avevo 15 anni e l'ho lasciata a 32. Sono felice ed onorato di averne indossato la maglia. Spero che quest'anno, vedendo come sta andando, possa raggiungere il traguardo che merita".

"PAOLO TRAMEZZANI

""L'Inter, da quando ero bambino, è stata una famiglia, una scuola di vita. Condivisione. Tante cose belle, come sentimenti sia dentro che fuori dal campo. Più di un club. Sono cresciuto con l'Inter, una cosa quotidiana che poi ti appartiene e ti rimane dentro".

"MASSIMO PAGANIN

""Difficile spiegare a parole cosa significhi indossare la maglia di un club così importante. Un onore, un privilegio grande, unico. Questo valore, nel tempo, acquista sempre più importanza. Ogni giocatore passato per l'Inter, ha potuto scrivere parte della storia: chi qualche riga, chi intere pagine o capitoli. Direi che per questo sono grato all'Inter e ringrazierò sempre per l'opportunità che mi è stata data".

"JOCELYN ANGLOMA

""Ho amato tanto giocare all'Inter. Grandissimi giocatori, di livello e provenienza internazionale, nel rispetto del nome del club. Un club che mi rimane nel cuore, anche se non sono riuscito a farmi un nome lì, sono rimasto soltanto un anno. Ogni tanto le cose non vanno bene, ma come ho detto ho amato tanto giocare lì. Moratti è stato come un padre per me. Pagliuca, Berti, Zanetti, amici, campioni, che rimangono sempre nella mia memoria e nel mio cuore".

Potresti esserti perso