ESCLUSIVA – Femminile, parla Elena Tagliabue: “Juve, Milan, Fiorentina: arriviamo! L’Inter ha progetti ambiziosi”

ESCLUSIVA – Femminile, parla Elena Tagliabue: “Juve, Milan, Fiorentina: arriviamo! L’Inter ha progetti ambiziosi”

Ai microfoni di Passioneinter.com parla la fondatrice della squadra nerazzurra: “Con 4 o 5 innesti la rosa potrebbe essere competitiva anche in Serie A”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
L’Inter Femminile torna a respirare l’aria della Serie A: con la storica vittoria di domenica con l’Arezzo le nerazzurre hanno concluso un percorso straordinario, di 17 vittorie in 17 partite, ammazzando letteralmente il campionato, con 5 giornate d’anticipo.
La redazione di Passioneinter.com ha contattato in esclusiva l’ex Presidentessa e fondatrice della squadra Elena Tagliabue, che da qualche mese ha ceduto il titolo sportivo della società all’Inter.
Finalmente Serie A! La tua soddisfazione si è vista nelle lacrime versate dopo il fischio finale domenica. Che sensazioni provi in questo momento?
“Provo una grande felicità come 5 anni fa quando andammo in serie A per la prima volta… in più c è la soddisfazione di aver raggiunto l’obiettivo richiesto dall’Inter ad inizio stagione”.
Un cammino perfetto: cosa è scattato quest’anno di diverso?
“Di diverso c’è stato il fondamentale il cambio di allenatore e l’inserimento di 5 giocatrici forti tecnicamente e di grande esperienza. Si sono inserite in un gruppo giovane, ma anche molto unito”.
 
Promozione che arriva proprio nell’anno storico della fusione: è la chiusura perfetta del cerchio del lungo cammino che ha avuto il femminile sotto la tua gestione?
“Sì, si può dire così: è il cerchio che si chiude nel migliore dei modi. Vittoria del campionato di Serie B e finali nazionali per la Primavera, sperando di raggiungere l’obiettivo anche in questa categoria, ovvero vincere!”.
Quali sono i prossimi obiettivi di questa squadra, sia per l’anno prossimo che per quelli successivi?
“Le ragazze vogliono chiudere il campionato in corso vincendo anche le prossime 5 partite facendo così un record assoluto e per l’anno prossimo sicuramente l’Inter avrà progetti ambiziosi per il quale stanno lavorando”.
Si può dire che la soddisfazione di aver ripagato la fiducia dell’Inter sia doppia, considerando il diverso percorso fatto da altre squadre per arrivare in A?
 
“E’ una grande soddisfazione aver vinto il campionato ed essersi meritate la serie A in campo e sono felice di aver lavorato a luglio con il direttore sportivo Gianni D’Ingeo e tutto lo staff tecnico per raggiungere questo traguardo”.
Nel prossimo mercato credi che verrà rinforzata molto la squadra, o questo gruppo è già competitivo per la A?
“Credo che per competere con squadre come Juventus Milan e Fiorentina la nostra squadra abbia bisogno di 4/5 inserimenti per rafforzare una rosa che rimarrà e che ha dimostrato sul campo bravura tecnica e voglia di vincere. Il gruppo sarà fondamentale e la scelta delle calciatrici da inserire sarà importante per mantenere lo stesso spirito”.
piuletto
https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/lag-di-lautaro-martinez-linter-e-il-suo-futuro-infortunio-da-valutare-in-allenamento-sulla-coppia-con-dybala/
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy