Accadde Oggi – 1 novembre 2008: Cordoba-gol regala 3 punti all’Inter, non basta una super Reggina per fermare Mancini

Il gol del difensore colombiano regala i tre punti alla rosa nerazzurra di Mancini

di Marco Accarino

La rubrica Accadde Oggi di Passioneinter sposta le lancette indietro di 12 anni, riavvolgendo il nastro dei ricordi a quel primo novembre del 2008 in cui l’Inter affrontò in trasferta la Reggina. Una partita sofferta e difficile che i nerazzurri riuscirono a portare a casa grazie alla zampata decisiva di un proprio difensore, simbolo nerazzurro nel corso della storia.

Dopo nove giri d’orologio i nerazzurri sono già in vantaggio: Quaresma serve Ibrahimovic che lavora il pallone e lo serve a Maicon, bravissimo a capitalizzare al meglio la prima palla gol della partita. Dopo 15 minuti arriva il raddoppio ancora grazie a Quaresma, che lavora il pallone al limite dell’area prima di servire Vieira che a tu per tu col portiere avversario fa 0-2. Il dominio dei nerazzurri è totale e spinge la Reggina a fare una gara di rimessa. Ma al 34esimo è “Ciccio” Cozza che riapre clamorosamente la partita: il suo tiro trova la sfortunata deviazione di Maicon, Julio Cesar non può niente. Il primo tempo si apre e dà spazio ad una gara molto vivace e bella da vedere.

La Reggina scende in campo con il coltello tra i denti e, nonostante la prima occasione porti i colori nerazzurri con Balotelli, trova il pareggio grazie a Brienza al 54esimo: il calciatore dei calabresi è bravissimo a non demordere e ruba il pallone al limite dell’area interista prima di lasciare partire un bel tiro che si insacca alle spalle di Julio Cesar. E’ 2-2. La reazione dell’Inter è affidata ai piedi di Mario Balotelli: il baby prodigio interista crea occasioni su occasioni, ma non riesce a sfruttare il pallone del 2-3 al 70esimo minuto. Il tempo passa veloce, l’Inter crea tanto e non capitalizza le numerose occasioni. La sliding door della partita è all’87esimo: Carmona salta secco Ivan Cordoba, arriva a tu per tu con Julio Cesar ma non riesce a trovare il gol della rimonta. Qualche minuto dopo è lo stesso Cordoba a decidere la partita: sul calcio d’angolo battuto da Mario Balotelli il più lesto di tutti a trovare la deviazione è Nicolas Burdisso, che serve il difensore centrale colombiano che è bravo a controllare e mettere in rete il gol della vittoria. L’Inter vince una partita difficilissima contro una grande Reggina, confermandosi prima in classifica.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy