Verso Real Madrid-Inter: Sanchez e Lukaku lavorano ancora a parte

Difficile che i due attaccanti possano essere della partita contro i Blancos

di pietromagnani

Ancora problemi di assenze e tante incognite per l’Inter di Antonio Conte. In questo avvio di stagione, non certo quello che tutti gli addetti ai lavori si aspettavano, i nerazzurri sono stati falcidiati da infortuni pesanti e presi fortemente di mira dal virus Covid-19. Anche in vista della gara di Champions League contro il Real Madrid la coperta corta in attacco potrebbe costringere il tecnico a scelte praticamente obbligate.

Alexis Sanchez, Getty Images

Stando a quanto riportato da Sky Sport oggi infatti, sia Alexis Sanchez che Romelu Lukaku non si sono allenati insieme al resto dei compagni, ma hanno svolto del lavoro specifico a parte per cercare di recuperare dai rispettivi infortuni muscolari. Un brutto segnale quindi, che riduce al lumicino le speranze di poterli impiegare durante la delicatissima trasferta di Madrid contro il Real di Zidane. Secondo Sky tuttavia potrebbe esserci qualche flebile speranza di impiego, anche solo ‘part-time’, almeno per il cileno, mentre per il colosso belga le possibilità sembrano nulle.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy