Albertini sicuro: “Scudetto? È una partita tra Pirlo e Conte. Il finale dell’Inter mi ha colpito”

Albertini sicuro: “Scudetto? È una partita tra Pirlo e Conte. Il finale dell’Inter mi ha colpito”

Sabato prenderà il via la nuova stagione di Serie A: rimandato di una settimana l’esordio nerazzurro

di Raffaele Caruso

Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan e della Nazionale azzurra, si è concesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport per fare il punto sulla lotta scudetto in vista della ripartenza della Serie A.

Ecco le sue parole: “È una partita tra Juve e Inter ma è difficile capire adesso: il mercato post Covid è stato atipico. Ed è ancora aperto. Pirlo? Può fare bene, ha dalla sua un club molto organizzato e grandi campioni. Come tecnico non può essere giudicato alla prima stagione, però Andrea è abituato alle sfide. E molto spesso le vince”.

Sull’Inter: “Il finale dell’ultima stagione mi ha colpito: chiudere a un punto dalla Juve, giocare la finale di Europa League e passare attraverso tutto quello che è successo tra Conte e il club mi ha lasciato perplesso”.

 

>>> Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy