Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Paris Saint-Germain, Tuchel saluta dopo la sconfitta in Champions? Piace Allegri, ma a una condizione

L'ex tecnico della Juventus è un forte candidato anche per l'Inter

Lorenzo Della Savia

"Potrebbe essere una finale europea persa a soppiantare quelli che - sino a poche ore fa - sembravano essere i piani in casa Inter dopo la sconfitta nella propria finale europea. Traduzione: se dopo la sconfitta in finale di Europa League Antonio Conte potrebbe lasciare l'Inter (cosa che comunque avverrebbe al termine di un processo decisionale più radicato nel tempo e non maturato l'altroieri), oggi, dopo la sconfitta in finale di Champions, anche Thomas Tuchel, tecnico del Paris Saint-Germain, potrebbe avviarsi allo stesso destino. Il filo che unisce le due situazioni ha un nome e un cognome: Massimiliano Allegri. E il perché è presto detto.

"Che Massimiliano Allegri sia un obiettivo del Paris Saint-Germain per la panchina non è un mistero: l'allenatore livornese piace almeno da quando ha lasciato la Juventus, se non addirittura da prima. E non è un mistero che, ora, i parigini possano tornare alla carica per l'allenatore sei volte campione d'Italia che ora è anche fortemente nelle idee dell'Inter in caso di addio ad Antonio Conte: non è un mistero nemmeno quest'ultimo, beninteso. E la sensazione - stando, almeno, a quanto risulta a Mediaset - è che per vedere Allegri a Parigi ci voglia uno scossone in panchina nelle ore immediatamente successive alla sfida di questa sera. Ribaltone immediato o niente: la sintesi, in definitiva, è questa. Intanto, in casa Inter, gli appuntamenti sono chiari: martedì l'incontro Conte-Zhang, entro venerdì la decisione. E se i parigini dovessero decidere di muoversi in anticipo potrebbe essere un problema.