Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

diritti tv serie a

Assemblea di Serie A, rimandato tema diritti tv. Nessuna menzione sui club della Superlega

Ausilio Marotta Antonello (@Getty Images)

La questione riguarda il pacchetto 2, con tre partite in co-esclusiva

Raffaele Digirolamo

Si è svolta oggi l'Assemblea di Serie A, che aveva al centro il tema dell'assegnazione dei diritti tv. Se infatti a Dazn sono andati i pacchetti 1 e 3, resta ancora in sospeso il 2, quello riguardante 3 partite a giornata in co-esclusiva che sino ad ora ha visto Sky come favorita. La riunione, però, è terminata con un nulla di fatto: il bando è stato infatti nuovamente bandito.

 Serie A, Getty Images

Nessuna menzione per la Superlega ed i club che hanno scelto di aderirvi, nonostante le minacce palesate da alcune società nelle ore precedenti l'assemblea.

Di seguito il comunicato, riportato da Tuttomercatoweb: "L'Assemblea della Lega Serie A svoltasi oggi pomeriggio ha visto la partecipazione in video collegamento di tutte le 20 Società. Ai fini della ripartizione delle risorse da proventi audiovisivi, i Club hanno approvato il correttivo da utilizzare per il calcolo della quota abbonamenti e biglietti per la corrente stagione sportiva, disputata finora senza pubblico. Per quanto riguarda i diritti tv sul territorio italiano per il triennio 21/24 le Società hanno deliberato di bandire nuovamente il Pacchetto 2 martedì prossimo".