Bellinazzo sull’Inter: “Anche senza BC Partners i fondi interessati sono molti”

Il giornalista non ha escluso l’ipotesi azionariato popolare

di Pietro Magnani

Marco Bellinazzo, ospite della trasmissione Tutti Convocati di Radio 24, ha parlato della situazione societaria dell’Inter alla luce dei recenti sviluppi che hanno portato allo sfilarsi di BC Partners dalla corsa per acquisire il club.

Zhang Inter
Zhang Jindong, Steven Zhang e Antonio Conte, Getty Images

Bellinazzo ha dichiarato: “Far fronte da soli a un investimento del genere da soli, ora come ora, non è semplice, per questo stavano cercando altri fondi per creare una sinergia. L’accordo con BC Partners è però saltato, si sono sfilati. La fortuna dell’Inter però è che ci sono diversi fondi interessati all’acquisto. Non dovrebbe avere problemi a trovare un sostituto all’altezza”.

“La situazione stipendi è più tranquilla, sono stati fatti accordi individuali con i singoli tesserati che andranno formalizzati entro il 16 febbraio. L’azionariato popolare come soluzione per i nerazzurri? Potrebbe essere una risposta, ma in un contesto normativo diverso e con grandi gruppi associati che tengano la barra dritta. Il Bayern Monaco è un esempio da prendere in considerazione, ma ha all’interno anche gruppi solidi e ricchi come Audi e Allianz“.

SPUNTA UN MISTERIOSO IMPRENDITORE DEL NORD ITALIA PER L’INTER?>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy