Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Bergomi: “Inter? Mi aspetto difesa a 3. Sarà la partita di Eriksen, ma l’assenza di Hakimi pesa”

L'ex difensore nerazzurro a pochi minuti dal via alla gara

Antonio Siragusano

"Intervenuto nel pre partita direttamente da San Siro, Beppe Bergomi ha commentato le scelte di Antonio Conte per l'esordio europeo della sua Inter contro il Borussia M'Gladbach. Secondo l'ex difensore nerazzurro, nonostante la presenza di Darmian al posto dell'assente Hakimi, il tecnico leccese riproporrà comunque una difesa a 3 con l'ex Parma a destra e Perisic a sinistra sulla linea dei centrocampisti. Lo zio Bergomi, però, è pronto a scommettere soprattutto su una grande partita di Christian Eriksen, lanciato finalmente dal primo minuto e particolarmente adatto per le serate europee.

 @Getty Images

Queste le parole dell'ex calciatore nerazzurro sul piano tattico adottato da Conte, ai microfoni di Sky Sport"Penso che giocheranno con la difesa a tre. Penso che oggi sia la partita di Eriksen. Può giocare un calcio diverso, più europeo, più adatto alle sue caratteristiche, Conte ha fatto la scelta giusta. Ma l'Inter perde un pezzo da 90, non avere un velocista come Hakimi per una squadra lenta è una grave perdita. Sanchez al posto di Lautaro? Scelta particolare, Lautaro combina bene con Lukaku. Ma posso pensare che Sanchez possa giocare più tra le linee, è più bravo quando gioca e si muove, non come Lautaro che è più bravo più spalle alla porta. Tridente con Lautaro? Solo a partita in corso, altrimenti va cercato equilibrio. A questa squadra manca velocità, la difesa va protetta".