Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Berti: “Che grinta Nainggolan: può essere l’uomo derby. Segnare al Milan è una goduria”

L'ex nerazzurro ha vissuto molte sfide contro il Diavolo: "E' una partita speciale"

Daniele Najjar

"Arriva il derby, finalmente. Due settimane di attesa per i tifosi nerazzurri, ma stasera si scende in campo, per affrontare il Diavolo. Nel "matchday programme" di oggi dell'Inter c'è spazio per un'intervista a Nicola Berti, che di partite con il Milan ne ha vissute diverse. Per lui l'uomo derby è Radja Nainggolan:"Perché è uno che non molla mai, che ha grinta, che non toglie il piede. Perché è uno di quelli che, quando lo vedi pensi: "Oh, finalmente". E poi Deki Stankovic, un altro che mia ha sempre fatto impazzire. Ma se ne devo scegliere uno solo faccio presto: Ronaldo, il Fenomeno, quello vero. Sono quei calciatori che ti lasciano sempre qualcosa. Come facevo io".

"Il derby non è una partita come un'altra: "E' una partita speciale, specialissima. La sentivo più di tutte e sono sempre stato decisivo. Non sai che goduria! Ho fatto tre gol, anche se uno non me l'hanno dato: quello che prende il testone di Sebastiano Rossi e si insacca. Che bomba! E poi, l'altro, nel 93/94. Dura quanto una canzone, quattro minuti. Dall'ammonizione che prendo ingiustamente alla rete, con tunnel a Costacurta. Infine quello a 5 dal termine sotto la curva loro. Apoteosi infinita".

"Fra tutti i momenti vissuti in carriera, ce n'è uno in particolare che rimane nel cuore di Berti:"La vittoria dello scudetto dei record. Quella squadra è stata incredibile, in testa dalla prima all'ultima giornata, polverizzando ogni primato. C'era un gruppo unico, fatto di calciatori fantastici e di amici che mi sono portato dietro per tutta la vita".

"Momenti belli, ma nel suo percorso ha vissuto anche momenti brutti: "Come lo scudetto andato alla Sampdoria nel 1991. Erano forti, per carità, ma mi è rimasto qui. Abbiamo provato fino all'ultimo, ma non c'è stato niente da fare. Se ci penso, mi brucia ancora un po'...".

"VIDEO - SAVINO, FOOTING IN PIAZZA DUOMO E PREGHIERA ALLA MADONNINA: "FAMMI VINCERE IL DERBY!"