Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Bertolino su Inter-Fiorentina: “I tifosi interisti la sofferenza l’hanno nel DNA. Ribery? Solo applausi per uno come lui”

Il comico, noto tifoso nerazzurro, spera in un Sensi protagonista

Pietro Magnani

Enrico Bertolino, noto comico e tifosissimo dell'Inter, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva all'indomani della rocambolesca vittoria nerazzurra alla prima uscita stagionale ufficiale contro la Fiorentina.

Bertolino, felice per la vittoria ma piuttosto "provato" dalla sofferenza, ha dichiarato: "Una partita del genere? I tifosi interisti sono abituati a certe cose, lo hanno nel DNA. Devi mettere in preventivo di soffrire a ogni singola partita. Certo questa è stata molto particolare, senza i 5 cambi probabilmente staremmo parlando di una sconfitta.  L'Inter ha inserito gli uomini che hanno cambiato la gara, mentre Iachini, che aveva impostato bene la partita, si è privato di Ribery e Chiesa, perdendo così gli uomini migliori".

"Ribery ha fatto una prestazione fenomenale, non si poteva non applaudirlo, ha illuminato con pochi colpi decisivi. Eriksen? Secondo me Conte ha faticato a non sbottare dicendo che per lui è un calciatore inutile. L'Inter non è il Tottenham a cui si era abituato, per la Serie A probabilmente gli manca velocità. Sensi invece potrebbe essere l'uomo in più: se torna quello dei primi mesi dello scorso campionato, l'Inter non ha bisogno di altri acquisti".