Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

Boesen Danimarca Eriksen

Boesen (medico Danimarca): “Non c’era più battito, Eriksen si è aggrappato alla vita”

Boesen (medico Danimarca): “Non c’era più battito, Eriksen si è aggrappato alla vita”

Il pronto intervento dei compagni di squadra e dei sanitari è stato fondamentale

Simone Frizza

Morten Boesen, medico ufficiale della Danimarca, ha raccontato i momenti concitati in cui si è consumato il malore che, al 43' del primo tempo di Danimarca-Finlandia, ha colpito Christian Eriksen. Il centrocampista nerazzurro è stato soccorso immediatamente con il massaggio cardiaco, prolungatosi per circa 15 minuti, per poi essere trasportato fuori dal campo in barella e condotto all'ospedale situato vicino allo stadio.

 Christian Eriksen (@Getty Images)

"Siamo stati chiamati in campo appena Christian è caduto: non lo vedevo, ma era abbastanza chiaro che avesse perso conoscenza. Quando siamo arrivati da lui era su un fianco: respirava e gli ho sentito il polso. Ma all'improvviso non c'era più battito e abbiamo cominciato il massaggio cardiaco. L'aiuto è arrivato veramente in fretta dallo staff medico e con la loro collaborazione siamo riusciti a fare quello che dovevamo fare. Abbiamo cominciato a intervenire per tenerlo in vita. Per fortuna lui si è aggrappato alla vita", ha dichiarato Boesen.

tutte le notizie di