Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Boninsegna esalta Lukaku: “Per noi interisti è gioia. E’ immarcabile, spero superi i miei gol”

Il belga ieri ha realizzato una doppietta

Davide Ricci

"E' stato il grande protagonista del match di ieri sera di Champions League tra InterBorussia Mönchengladbach: Romelu Lukaku con la sua doppietta decisiva, ma anche tante altre giocate importanti per la squadra, ha trascinato i compagni verso una vittoria che tiene ancora in vita le speranze di qualificazione.

 Romelu Lukaku, Getty Images

"Ai microfoni di Tuttomercatoweb.com l'ex attaccante dell'Inter Roberto Boninsegna ha esaltato la prova del belga di ieri sera: "Spero che continui così. Io in 7 campionati ho segnato 172 gol tra tutte le competizioni: gli auguro di battermi. Come percentuali realizzative sono secondo solo a Meazza anche se Altobelli ha segnato più gol. A Lukaku auguro ogni bene, brava l'Inter ad aver azzeccato l'acquisto, è anche un bravo ragazzo e ripeto si è preso sulle spalle la squadra nei momenti difficili. Immarcabile? Sì, perché o lo anticipi ma è dura oppure se va in possesso palla ti porta dove vuole lui. L'unico modo è raddoppiarlo ma ha una forza fisica impressionate, ieri è volato via lo stopper...".

"LEADER - "Sì ma diamo valore anche agli altri. Lui finalizza il gioco della squadra. Ecco l'Inter semmai a metà campo deve aggiustare qualcosa, manca un incontrista davanti alla difesa: l'allenatore continua a cambiare e il regista è inventato perché Brozovic non lo è. La difesa è eccezionale a tre, è il sistema di gioco adatto ai nostri calciatori. Fisicamente è come Vieri, poi ha altre caratteristiche come la velocità, la capacità di coprire palla. Rientra nella grande schiera dei super attaccanti nerazzurri da Ronaldo a Milito. Per noi interisti è gioia perché tiene sempre su la squadra e ieri sera nei momenti di difficoltà ha fatto cose eccezionali. Va supportato ma con Lautaro forma una coppia di gran livello".

"CAMMINO IN CHAMPIONS - "Ieri è andata bene, abbiamo speranze, la vittoria è stata determinante".