Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Boninsegna: “Inter, i calciatori non sono sereni. Ma la rosa è di livello europeo, può vincere lo Scudetto”

L'eliminazione dalla Champions League brucia ancora per i nerazzurri

Lorenzo Della Savia

"Vincere uno Scudetto per raddrizzare una stagione: il sunto è tutto qui, perché quello che poteva essere un dolce sogno da cullare ma per il quale non ci sarebbe stato da svenarsi in caso di secondo posto, oggi, con l'eliminazione alla fase a gironi di Champions League (la terza in tre anni) assume tutta un'altra dimensione in quello che sarà il computo finale degli obiettivi stagionali dell'Inter. Se prima c'era la richiesta di superare i gironi di Champions e cercare di vincere lo Scudetto, oggi - con l'obiettivo europeo miseramente fallito - il campionato diventa un obbligo, un imperativo. E a riconoscerlo, in un certo modo, è anche Roberto Boninsegna.

"L'ex centravanti nerazzurro, infatti, è stato intervistato da calciocasteddu.it, e ha commentato così l'uscita di scena dei nerazzurri dall'Europa: "Un vero peccato, oramai è pure fuori dalla Champions League - ha detto - La società ha un fatturato altissimo e dunque può disporre di notevoli mezzi finanziari. Antonio Conte è stato accontentato con una rosa di livello europeo, ma c'è qualcosa che non va. Non vedo i giocatori sereni, e questo non può che influire sul loro rendimento in campo. Comunque la possibilità di vincere lo Scudetto c'è ancora".