Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Borussia Dortmund-Inter, Conte (Sky): “Sono stufo di ripetere le stesse cose. Sono inc***ato, vengano a parlare i dirigenti!”

Il tecnico nerazzurro commenta così, amareggiato ed arrabbiato, la sconfitta dei suoi ragazzi al Westfalenstadion

Simone Frizza

"Non può che essere deluso del risultato finale del match Antonio Conte, che ha visto la sua Inter soccombere per 3-2 ad un Borussia Dortmund che, nel secondo tempo, ha letteralmente rimontato gli avversari in virtù dell'iniziale 0-2. Ecco le parole del tecnico nerazzurro, visibilmente irritato, rilasciate ai microfoni di Sky.

"Motivi del crollo - "È successo quello che è successo a Barcellona, ed anzi, anche peggio perché eravamo in vantaggio di due gol. Dispiace, però mi dicono di sorridere di più, quindi lo faccio... Dovrei parlare sempre delle stesse cose, i processi di crescita, gli step, ma cosa devo dire... Meglio mostrarsi sorridenti, sinceramente non me la sento di commentare il secondo tempo anche perché ci sarebbero troppi alibi da tirare fuori e non voglio farlo. Io spero che queste partite facciano capire a chi deve capire alcune cose. Noi lavoriamo, andiamo a 2000 e faccio fatica a rimproverare i ragazzi. Devo solo ringraziarli per quanto stanno facendo in questo periodo, a me dà fastidio perdere così e lo dà anche a loro. Bisogna andare avanti e lavorare, noi più che questo non possiamo fare.

"Mercato - "Non mi interessa di gennaio, io mi sono scocciato di dire sempre le stesse cose. Spero che qualche dirigente ogni tanto venga qui a parlare, si è programmato all'inizio ma si poteva programmare molto meglio. Noi dimostriamo di saper mettere in difficoltà chiunque tramite il lavoro, però poi non si può fare cose impossibili. Mi sono scocciato di dire sempre le stesse cose, traete voi le vostre conclusioni. Sono stati fatti degli errori importanti, noi non possiamo fare campionato e Champions League in queste condizioni. Poi ci saranno anche dei motivi tattici in questi momenti dove subiamo tanto, così come a Sassuolo. Oggi penso che abbiamo pagato tanto un fattore stanchezza venuto fuori in maniera importante. C'è poco da nascondersi dietro a un dito, noi siamo l'Inter e quindi dobbiamo fare un bell'esame di coscienza e capire cosa fare".

"Preparazione della partita -"È stata una partita preparata bene? È per questo che sono ancora più inc***ato, perché noi possiamo arrivare fino ad un certo punto, ma non possiamo fare cose impossibili. Col Sassuolo abbiamo rischiato di pareggiare, oggi di nuovo e l'abbiamo addirittura persa. Penso che sia stata anche una questione nervosa, continuiamo a tenere la testa bassa e pedalare tra mille difficoltà".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/pagelle-borussia-dortmund-inter/