Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Cambiasso entra nella Hall of Fame: “Il goal con il Chelsea mi rappresenta, ho passato la vita a combattere”

Le parole dei protagonisti della Hall of Fame

Pietro Magnani

"Cambiasso, terzo centrocampista a entrare per sempre nella storia nerazzurra grazie a questa Hall of Fame, ha dichiarato: "Se proprio devo scegliere un trofeo che non sia la Champions direi il Mondiale per Club e la prima Coppa Italia nel 2005, la mia prima grande vittoria con l'Inter. Il mio momento migliore all'Inter? Sicuramente il goal all'andata degli ottavi contro il Chelsea. Quel goal arrivò in un momento particolare, c'era tanta paura dopo il loro pareggio. Io sono stato sempre uno che si è dovuto creare lo spazio, insistere, impegnarsi. Non ho avuto tanti doti per natura e mi sono dovuto applicare. Quel goal mi rappresenta molto".

""Per me Giacinto Facchetti era una persona speciale, ho un grande rapporto con la famiglia. E ho indossato la sua maglia per unire il passato e il presente dell'Inter nella notte di Madrid. Il mio migliore compagno? No, non posso scegliere. Ho conosciuto troppe persone meravigliose qui, non solo calciatori, anche tutti gli aiutanti ad Appiano Gentile, dirigenti... non posso scegliere".

""Zanetti non è stato solo un compagno, Il rapporto che c'è tuttora è meraviglioso, abbiamo passato tante cose insieme oltre alle partite. Natale, Pasqua, la nascita dei figli... abbiamo condiviso moltissimo".