Capuano: “Murales vandalizzato? Segnale dell’imbarbarimento dei rapporti tra Milan e Inter”

Capuano: “Murales vandalizzato? Segnale dell’imbarbarimento dei rapporti tra Milan e Inter”

Il noto giornalista ha commentato il murales nerazzurro imbrattato da scritte e insulti, facendo una riflessione generale sui rapporti tra i due club

di Nunzio Corrasco, @ncorrasco

Questa notte il murales celebrativo sui 110 anni di storia dell’Inter è stato imbrattato con vernice rossa e insulti. Un gesto che fino a qualche anno fa era insolito vedere nel capoluogo lombardo, ma che ultimamente sta diventato una triste consuetudine.

Il noto giornalista sportivo, Giovanni Caputano, ha pubblicato un video sul suo account Facebook, accompagnato da un commento nel quale analizza l’imbarbarimento dei rapporti tra Milan e Inter: “Il murales dell’Inter a Milano vandalizzato nella notte. Prevedibile e squallido al tempo stesso, ma è anche il segnale dell’imbarbarimento dei rapporti all’interno di una città abituata da tempo a vivere in maniera più matura la propria rivalità sportiva. Da quando Moratti e Berlusconi hanno lasciato spazio ad altri la china è stata discesa in maniera inequivolcabile. Proprietà che non si riconoscono e salutano, liti su date del derby, ripicche sui rimborsi con i tifosi presi nel mezzo e un crescendo molto provinciale. Non c’è la violenza che ha caratterizzato altri anni e altre epoche (per fortuna) o che aleggia su altre rivalità calcistiche, ma rimane una sensazione sgradevole. Sarebbe bene che tutti facessero un passo indietro, anche in modo evidente, per dare un segnale e spezzare la catena prima di svegliarsi e scoprire che la civile Milano del calcio è diventata un ricordo del tempo che fu“.

Leggi anche–> Lautaro Martinez: “Sono un giocatore dell’Inter. Arriverò a Milano…”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MARTINEZ NON SI FERMA PIU’: ECCO IL GOL CONTRO IL CHACARITA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy