Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Caso Icardi, Monti (GdS) perplesso: ”Dove sta la logica? Mauro, dove è finito tutto quell’amore per l’Inter?”

L'attaccante argentino deciso ad affrontare l'Inter per vie legali: nuovo colpo di scena

Raffaele Caruso

"Andrea Monti, attuale direttore de La Gazzetta dello Sport, è sceso direttamente in campo per commentare la telenovela Icardi che sembra non dare tregua all'ambiente nerazzurro: l'attaccante argentino ha deciso di intraprendere la via legale e farsi giustizia contro quella squadra che ha tanto professato di amare.

"Ecco le sue parole: ''Ci eravamo tanto amati. Ma davvero o per finta? Ora che volano gli stracci, e siamo agli avvocati e alle richieste milionarie di risarcimento, viene da chiedersi che fine abbia fatto il torrente di melassa con cui i coniugi Icardi, fino a ieri, hanno inondato i tifosi nerazzurri via social. La fedeltà ai colori, le promesse di eterna lealtà. Certo, in questa faccenda ormai imbastardita, ricostruire con esattezza la filiera dei torti e delle ragioni è come sostenere un'interrogazione sulle guerre puniche. Verrebbe da darsi malati".

"I punti fermi della telenovela: ''Ma nel turbine degli episodi sgradevoli e degli sgarbi che ormai sfumano in una memoria limacciosa intrisa di risentimento, alcuni punti restano fermi. Anzitutto, questa spettacolare e mortificante telenovela - inedita nel calcio italiano e internazionale - non è stata innescata da Zhang e dalla società bensì dai comportamenti di Maurito e Wanda. Parole e opere che sette mesi fa hanno prodotto una spaccatura insanabile nello spogliatoio. L'avergli tolto la fascia di capitano è stata una conseguenza, magari inavveduta, probabilmente inevitabile. Comunque non una causa.

La testardaggine di Icardi: ''Al di là delle lusinghe della Juve, che pure hanno avuto un peso, Mauro pare essersi messo in testa di punire il club che lo paga cinque milioni l'anno. A qualsiasi prezzo. Anche a costo di affrontare, da qui alla scadenza del contratto nel 2021, due anni di ben retribuita traversata del deserto. Poche partite, il minimo sindacale previsto dalle regole Uefa. Ma anche un esilio sportivo che rischia di troncargli la carriera. Dove sta la logica? E quanto gioca l'hybrys, l'orgoglio ribelle e tracotante che animava gli eroi perduti della mitologia greca? Ognuno fa del proprio talento ciò che crede, ma davvero c'è qualcosa che sfugge in questa guerra giunta a un epilogo solo apparente. Difficile pensare che, nei tre giorni da qui alla fine del mercato, una corrente di saggezza s'insinui nella vita degli Icardis, coppia bombastica e glamour, decisa a vivere la vita col vento in faccia. Non importa quanti schiaffi si abbattano su quella dei tifosi interisti. Il lungo addio di Maurito rischia di continuare. Triste, solitario y, purtroppo, non final".

https://www.passioneinter.com/mercato/news-mercato-mercato/calciomercato-inter-ultime-news/