Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

CdS – Ritiri in zone sicure ed il 3 agosto come deadline: la Serie A studia la ripartenza

Leghe e Federazioni al lavoro per strutturare i prossimi mesi del nostro calcio. Spuntano le "safe zone" per i club

Giuseppe Coppola

"Fissata la dead line per Serie A e coppe europee. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, dalla riunione di ieri tra i vertici ed i club del massimo campionato italiano è emerso che si potrà giocare - con la speranza di ripartire ad inizio giugno - fino al 3 agosto. Questa la data da cerchiare in rosso per rispettare la priorità tracciata dai protagonisti del nostro calcio, ovvero quella di concludere i campionati nazionali.

"Da Uefa e Fifa sono arrivate le giuste rassicurazioni in vista della fine della stagione. Concessa la possibilità di estendere la stagione, ed i contratti dei calciatori, oltre il 30 giugno. Vietato fermarsi, come accaduto in Belgio: in vista di una ripartenza, i club avrebbero già pensato di migrare nelle cosiddette "safe zone", ovvero regioni con percentuali di rischio Coronavirus vicine allo zero per spostarsi in ritiro e ricominciare gli allenamenti, prima a gruppi e poi a ranghi completi.

"Occhio anche ai tamponi, già acquistati preventivamente dai club e pronti ad essere verificati in caso di ritorno in campo, seguendo il vademecum dettato dai vertici. Il tutto però solo nel caso in cui dovessero arrivare miglioramenti dai numeri relativi all'emergenza. La speranza di Leghe e Federazioni è quella di ripristinare, già ad inizio giugno, le prime prove di normalità. Il tutto mentre in Serie A provano a farsi largo, ancora, club pronti a concludere qui la stagione e a concentrarsi sui tagli degli stipendi nei confronti dei calciatori.

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/esposito-a-360-futuro-io-amo-linter-e-voglio-restare-qui-a-lungo-sogno-champions-e-mondiale/