Champions League, clamoroso K.O. del Real Madrid: l’Inter va agli ottavi se…

Il gruppo B continua ad essere un rebus indecifrabile per tutti

di pietromagnani

L’inaspettata sconfitta per 2 a 0 del Real Madrid contro lo Shakhtar Donetsk, maltrattato nel doppio confronto dal Borussia M, ha reso ancora più pazzo il girone B di Champions League, sinora il più equilibrato ed insidioso. Ora la situazione dell’Inter cambia radicalmente, per quanto la squadra di Antonio Conte sia obbligata a vincere sia questa sera che contro lo Shakhtar per continuare a sperare nel passaggio del turno.

Le combinazioni però ora inguaiano anche gli spagnoli, che non possono più dormire sonni tranquilli, come invece tutti preventivavano. Il famoso e temutissimo “biscotto” tra Real e Borussia infatti è definitivamente tramontato, dato che, in caso di pareggio tra le due e di ulteriore pari tra Inter e Shakhtar, sarebbero proprio i madrileni, insieme ai nerazzurri a restare clamorosamente fuori, con le due squadre meno quotate che andrebbero agli ottavi.

L’Inter passa il girone di Champions se vince entrambe le partite e all’ultima Borussia e Real Madrid non pareggiano. Se invece i nerazzurri questa sera dovessero pareggiare o perdere, il quarto posto sarebbe matematico e non si andrebbe nemmeno in Europa League. Insomma, l’Inter deve fare l’Inter e vincere tassativamente entrambe le partite, ma ora anche la squadra di Zidane è obbligata a scendere in campo con il coltello tra i denti.

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy