CHAMPIONS LEAGUE INTER

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia - immagine 1
L'analisi delle fasce di Champions League più "pericolose" per i nerazzurri

Alessio Murgida

Ci siamo, è arrivato quel momento dell'anno che ha qualcosa di magico: oggi alle 18 si terranno i sorteggi dei gironi della Champions League (noi di Passione Inter saremo in diretta dalle 17 sy YouTube e Twitch). Quest'anno l'Inter partirà dalla terza fascia: inutile dire, quindi, che il focus maggiore sarà sulla prima e seconda fascia dove si nascondono i veri pericoli per i nerazzurri. C'è da dire, però, che con un (bel) po' di fortuna la squadra di Inzaghi potrebbe pescare anche un girone agevole.

LA PRIMA FASCIA

Real Madrid

Eintracht Francoforte

Manchester City

Milan*

Bayern Monaco

PSG

Porto

Ajax

I PERICOLI - PRIMA FASCIA 

Oltre al Milan, avversario che l'Inter non può pescare visto che si tratta di un club italiano, ci sono i "consueti" giganti: PSG, Manchester City, Bayern Monaco e Real Madrid fanno paura.

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia- immagine 2

Si tratta di squadre fortissime e non abbiamo una "preferenza" per il sorteggio. Se proprio c'è da scegliere chi evitare tra questi titani, sicuramente il PSG (che ha tentato l'assalto al nostro Skriniar) sembra essere una squadra molto più affiatata rispetto lo scorso anno nonostante le solite voci che girano sui rapporti del trio Mbappé-Messi-Neymar. E se i parigini decidono di fare le cose per bene, non ce n'è davvero per nessuno.

LE "SPERANZE" - PRIMA FASCIA 

Ma la prima fascia può riservare anche delle dolci soprese per i nerazzurri. Sulle 7 squadre della prima fascia (escluso il Milan quindi) tre sono alla portata dell'Inter: Eintracht, Porto e Ajax.

Il club tedesco ha perso Kostic, l'elemento forse più importante e, almeno sulla carta, l'Inter parte favorita contro la squadra di Oliver Glasner.

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia- immagine 3

Lo stesso discorso si può fare con Ajax e Porto. Anche se c'è da dire che gli olandesi sono una vera mina vagante, soprattutto in Champions League. L'anno scorso, gli ajacidi hanno chiuso i gironi da leader e a punteggio pieno: con ben 20 gol segnati in 6 partite, per poi uscire agli ottavi contro il Benfica.

L'Ajax di quest'anno però sarà molto diverso, il club ha perso molti pezzi importanti: Haller, Lisandro Martinez, Tagliafico, Mazraoui, Gravenberch e ora c'è Antony in bilico (vicino al Manchester United). Senza considerare, poi, che non c'è più Ten Hag sulla panchina degli olandesi ma Schreuder.

LA SECONDA FASCIA

Barcellona

Atletico Madrid

Siviglia

Liverpool

Chelsea

Tottenham

Juventus*

Lipsia

Come succede da diversi anni, la seconda fascia sembra essere molto più "forte" della prima. O almeno, appare più difficile pescare un avversario agevole.

I PERICOLI - SECONDA FASCIA

Le inglesi sono le più attrezzate di questa fascia e sono quelle da evitare assolutamente: Liverpool e Chelsea soprattutto (anche se sarebbe bello prendersi una rivincita con i Reds, così come contro i Blues per Romelu Lukaku).

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia- immagine 4

E parlando di rivincite, impossibile non nominare il Tottenham di Conte e Perisic. Rispetto a Chelsea e Liverpool, gli Spurs sono un gradino sotto ma restano comunque un pericolo importante per l'Inter. Conte è riuscito a costruire una squadra solida e il duo Kane-Son è tra i migliori al mondo. Sappiamo che il tecnico pugliese non ha un ottimo feeling con la Champions League ma la rosa ci obbliga a inserire il Tottenham nelle squadre da evitare.

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia- immagine 5

Dopo le tre inglesi, ecco le due spagnole. Qui il discorso è analogo a quello fatto sui club d'Oltremanica. Barcellona e Atletico Madrid sono assolutamente da evitare. I blaugrana hanno costruito una specie di Instant-Team e chissà che non vogliano davvero vincere la Champions League. L'arrivo di Lewandowski al centro dell'attacco fa tutta la differenza del mondo.

L'Atletico Madrid, invece, ha perso Luis Suarez ma l'ossatura della rosa è rimasta più o meno intatta (e si sono aggiunti un Molina e un Witsel in più). Sappiamo benissimo, poi, che tipo di squadra sia quella del Cholo Simeone: fastidiosissima da affrontare.

LE "SPERANZE" - SECONDA FASCIA

Nella seconda fascia restano poi Siviglia e Lipsia che per status, rosa e ambizioni possono essere messe al livello dell'Inter, se non un po' più giù. Se i nerazzurri dovessero pescare una di queste due, sarebbe un bel colpo.

Champions League, Inter: chi evitare (o pescare) in prima e seconda fascia- immagine 6

Al Siviglia è arrivato Isco ma sono stati ceduti i due colossi della difesa andalusa: Koundé e Diego Carlos. E la squadra spagnola ha iniziato la Liga con un pareggio e una sconfitta, non un bottino incoraggiante.

Alla luce di tutto questo, ecco quali potrebbero essere i migliori o peggiori scenari per quanto riguarda prima e seconda fascia:

LA PEGGIOR "PESCATA": PSG e Liverpool

LA MIGLIOR "PESCATA": Porto, Siviglia