Commisso blinda Chiesa: “Federico è un asset della Fiorentina”. Ma il giocatore ha già scelto il suo futuro

Commisso blinda Chiesa: “Federico è un asset della Fiorentina”. Ma il giocatore ha già scelto il suo futuro

L’italo-americano ha rilevato oggi il club viola dai Della Valle

di Lorenzo Della Savia

L’intenzione di Rocco Commisso è chiara, e in verità lo era sin dai comunicati antecedenti al suo insediamento ufficiale come nuovo patron della Fiorentina, avvenuta solo nella giornata di oggi. Ma l’intenzione, appunto: quella di tenere ancora a Firenze Federico Chiesa, di costruire un progetto – possibilmente vincente – attorno al suo nome, in un nuovo corso societario attorno a cui le aspettative sono alte. Il neo presidente della società viola lo ha ribadito oggi, dopo l’acquisto del club: “Sono qui per vincere, non per svendere. Federico Chiesa fa parte degli asset societari”, ha dichiaro l’italo-americano.

Un ulteriore gradino di difficoltà per le acquirenti: andare a corrodere il muro alzato dalla Fiorentina, che solo una precisa volontà del giocatore – in merito alla permanenza o meno in Toscana – potrebbe indebolire, causando così una frattura. E anzi: la volontà, il giocatore, pare averla espressa: se dovesse lasciare Firenze, Chiesa preferirebbe la Juventus, e questo è emerso con una certa sicurezza già nelle scorse ore, con la cosa che è poi stata rilanciata anche dai quotidiani in edicola stamane. Il clima, comunque, rimane quello dello scontro totale, su più fronti e in merito allo stesso nome: uno scontro difficile, che per l’Inter sarà ancora più difficile. Se non impossibile.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

INDISCREZIONE PI – Agoumé, terminato incontro in sede: Inter ottimista, salgono però i costi dell’operazione!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy