Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

CONFERENZA STAMPA CONTE

Conte: “Calciatori cresciuti nella mentalità. Tifosi allo stadio? Nostro obiettivo è renderli orgogliosi”

Conte: “Calciatori cresciuti nella mentalità. Tifosi allo stadio? Nostro obiettivo è renderli orgogliosi”

Il tecnico leccese ha parlato sui canali ufficiali del club nerazzurro

Antonio Siragusano

In attesa di sciogliere le riserve su quello che sarà o meno il suo futuro alla guida della panchina nerazzurra, Antonio Conte questo pomeriggio è intervenuto a parlare in conferenza stampa solamente sui canali ufficiali dell'Inter. Il tecnico leccese prosegue dunque in questa sorta di silenzio stampa nei confronti delle domande dei giornalisti, probabilmente per evitare di dover affrontare il tema di una sua permanenza a Milano. Ecco le parole del tecnico leccese dinnanzi alle telecamere di Inter TV:

FESTA SCUDETTO - "Manca l'ultima partita contro l'Udinese che è una buonissima squadra. Dovremo cercare di dare sempre il massimo per cercare di finire nella giusta maniera. Domani dovremo alzare il trofeo dello scudetto e vogliamo alzare questo trofeo facendo una buona prestazione".

 Antonio Conte, Getty Images

MILLE TIFOSI - "Inevitabile che è un segnale il fatto di riaprire, così come c'è stata già per la Coppa Italia e ci sarà anche per l'Europeo. Domani sarà bello, lavoriamo tutti quanti con l'obiettivo di rendere orgogliosi i nostri tifosi, soprattutto quando sono presenti e ci guardano dalla tribuna. Ci auguriamo quanto prima di riaverli al nostro fianco".

UDINESE - "E' una buonissima squadra, anche molto fisica. Brava nella fase difensiva a concedere pochi spazi e poi a ripartire. Ci aspettiamo sicuramente una partita che avrà delle difficoltà, l'Udinese verrà a San Siro non per onor di firma, ma per affrontare i campioni d'Italia e fare del loro meglio".

NUMERI - "Quando alla fine vinci lo scudetto è perché hai fatto qualcosa di importante e straordinario, ha fatto di più rispetto alle altre. Credo che i numeri siano importanti per capire che stagione abbiamo vissuto e i complimenti vanno fatti soprattutto ai calciatori".

CRESCITA - "C'è stata una crescita importante da parte di tutti i calciatori dal punto di vista della mentalità. Lavorandoci sono cresciuti tanto, ora sono giocatori che hanno vinto e sanno che strada percorrere per continuare a vincere".

tutte le notizie di