GdS – Conte chiede duttilità al centrocampo: e quando esce Vidal…

L’uscita dal campo del cileno ha dato problemi al centrocampo nerazzurro

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Antonio Conte, nel post-partita di Lazio-Inter, è stato chiaro: “Li sto abituando a giocare in tutte e tre le posizioni. Ci aspetta un’annata dura e stancante: bisogna essere duttili”. Il riferimento non può che essere ai centrocampisti nerazzurri: nella sfida ai biancocelesti, si sono viste posizioni inedite per gli uomini in mezzo al campo, tra cui Nicolò Barella.

La Gazzetta dello Sport ha provato ad analizzare il rendimento del centrocampo nerazzurro nel pareggio contro la squadra di Inzaghi. In primis, il triangolo di ieri, costituito da Vidal e Gagliardini in mediana e Barella in un’atipica posizione sulla trequarti, ha retto fin quando il cileno non è uscito dal campo. Con l’inserimento di Brozovic, infatti, sono venute meno le chiusure sulle ripartenze biancocelesti, guidate da Luis Alberto e Milinkovic-Savic.

L’ex Cagliari, inoltre, è stato protagonista in entrambe le fasi. Chi ha steccato, invece, sono stati Stefano Sensi e proprio Brozovic, privi di guizzo in un momento delicato della gara: erano entrati per dare dinamismo e per accelerare la manovra, ma si sono ritrovati in difficoltà. L’ex Sassuolo, in più, ha rimediato anche un cartellino rosso. Non pervenuto, ancora una volta, Christian Eriksen.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy