Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

CORREA INTER INZAGHI

Correa, è in arrivo la svolta: la volata finale per prendersi l’Inter

Joaquin Correa (@Getty Images)

Da qui alla fine del campionato, l'argentino può essere la carta in più

Alessio Murgida

16 partite ufficiali su 40 saltate dal Tucu Correa. Basta questo dato per capire quanto sia mancato un giocatore come l'argentino a Inzaghi. L'ex Lazio è arrivato in estate come secondo/terzo attaccante nelle gerarchie del tecnico nerazzurro e ci si aspettava potesse formare una grande coppia offensiva insieme al connazionale Lautaro.

 Correa (@Getty Images)

Gli infortuni però (quattro in totale) non gli hanno praticamente consentito mai di giocare con continuità a Milano. Le partite da titolare, in campionato, sono state soltanto sei ma tanto è bastato per incidere decisamente tanto in due di questi match: contro il Verona e contro l'Udinese. Due doppiette che hanno risolto le grane all'Inter.

Ma l'infortunio contro l'Empoli in Coppa Italia, ne ha create altre al club nerazzurro: tra gennaio e febbraio, nel famoso tour de force, la sua assenza ha pesato. Ora Inzaghi può contare di nuovo sul Tucu: una ventata d'aria fresca sia fisicamente che tecnicamente parlando (ha caratteristiche uniche tra gli attaccanti dell'Inter).

 Joaquin Correa (@Getty Images)

Le ultime dieci partite di Serie A (più la semifinale e, si spera, finale di Coppa Italia), scrive il Corriere dello Sport, possono essere un'occasione per Correa: c'è ancora tempo e Inzaghi, con ogni probabilità, lo utilizzerà con più frequenza.

tutte le notizie di