La Curva Nord puntualizza: “Noi parliamo solo allo stadio, non con la stampa o nei dibattiti”

La Curva Nord puntualizza: “Noi parliamo solo allo stadio, non con la stampa o nei dibattiti”

Tramite un comunicato sul loro sito ufficiale, gli ultras nerazzurri hanno voluto chiarire alcuni aspetti della vicenda relativa al murales dell’Inter

di Simone Frizza, @simon29_

A fronte del trattamento riservato al murales dell’Inter da parte di persone ancora non ben specificate, che hanno deciso di vandalizzarlo scagliandogli addosso della vernice rossa, sono seguite una serie di polemiche riguardanti la scelta del Comune di approvarne la creazione e il contrasto con una parte del tifo rossonero, rea di aver approvato il gesto incivile di coloro che hanno deciso di rovinare l’opera.

A questo proposito la Curva Nord, tramite un comunicato apparso sul loro sito ufficiale curvanordmilano.net, ha però deciso di chiarire alcuni aspetti della vicenda, in modo tale da evitare ulteriori polemiche: qui di seguito il comunicato per intero.

“Stavamo cercando sinceramente di non intervenire su quella che è diventata un’onda mediatica a tratti tragi-comica in merito al murales di Via Borsieri,
ma ci troviamo costretti a puntualizzare alcuni concetti a noi estremamente chiari:

1) La Curva Nord ha un unico modo di esporre idee o pensieri pubblicamente: le riunioni del giovedì sera e, se lo ritiene strettamente necessario, il sito della Curva.

2) La Curva Nord non rilascia interviste, non partecipa a dibattiti televisivi, ne utilizza gli organi di stampa per comunicare propri pensieri o azioni

3) La Curva Nord non è ne sarà mai sui social network. In nessun caso. Con nessun profilo.
E soprattutto non risponde a infantili provocazioni, dibattiti, quesiti, fanpage, o qualsivoglia strumento di comunicazione diverso dal nostro sito internet.

Sperando che quanto sopra serva a spegnere i professionisti delle polemiche e a far concentrare i media su problematiche della città ben più serie,
ci auguriamo invece che tutta la “cattiveria” e l’attenzione riposta da qualche tifoso nerazzurro di cui ci hanno riportato in questi giorni proclami di battaglia e/o proclami d’amore eterno,
sia confluita nel sostenere l’FC Internazionale la sera del 4 aprile, ALLO STADIO E CON LA VOCE.

In ultimo,
per ennesima chiarezza, ricordiamo che noi i nostri 110 anni li abbiamo già festeggiati.
A modo nostro.
Come ci piace fare.”

LEGGI ANCHE – Rinnovo Icardi: pronta una clausola da 220 milioni?

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LE MIGLIORI COREOGRAFIE DELLA CURVA NORD PER IL #DERBYMILANO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy