Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Dalla Germania – Il Borussia Dortmund dice no alla Champions League: “Non ci sono le condizioni per giocare”

Il club tedesco teme la seconda ondata della pandemia di Covid-19

Raffaello Lapadula

"I sorteggi per la fase a gironi della Champions League 2020-21 si terranno giovedì 1 ottobre. Tuttavia stanno iniziando ad emergere delle voci discordanti sulla competizione. Una di queste proviene dalla Germania, più precisamente dal Borussia Dortmund che si è detto contrario all'inizio della competizione per paura della seconda ondata di contagi della pandemia di Covid-19.

"Il direttore sportivo dei tedeschi Micheal Zorc ha rilasciato un'intervista al quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, durante la quale ha espresso tutto il suo disappunto: "Pensiamo che la Champions League 2020-21 non debba partire. Non ci sono i requisiti legali per poter giocare questo tipo di partite".

"Poi continuando: "Se giochiamo la competizione il mercoledì in una zona d'Europa considerata a rischio, come ad esempio la Francia o la Spagna, , vogliamo avere la sicurezza che ci siano le condizioni di sicurezza sanitaria che poi ci permettano di giocare in Bundesliga il sabato. Abbiamo paura del rischio di contagio in questi paesi, la Uefa ci deve dare delle risposte".