Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

GdS – Diritti TV Serie A, cosa succede in caso di stop al campionato?

Si prevedono lunghe contrattazioni tra club e licenziatari

Antonio Siragusano

"Dopo aver negato lo sconto ad una prima richiesta da parte dei licenziatari alla sesta rata della stagione che il 1° maggio dovrà essere versata ai club, ecco che la battaglia tra le due parti potrebbe inasprirsi nelle prossime settimane nel caso in cui il campionato venisse sospeso. In quello scenario, come riferito questa mattina sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, inevitabilmente i club sarebbero costretti a riaprire la trattativa per negoziare termini e cifre di un nuovo accordo.

"Sky, nella prima lettera inviata alla Lega qualche giorno fa, aveva già quantificato il danno, chiedendo uno sconto di 255 milioni in caso di stop definitivo del campionato. Un risarcimento che a quel punto dovrebbe essere riconosciuto anche agli altri licenziatari, Dazn e Img, per un totale di 440 milioni (considerate solo le televisioni). Lo sconto, secondo la rosea, dovrebbe però coinvolgere la stagione 2020-21, in quanto ultima compresa nell'ultimo accordo triennale stipulato sui diritti tv.

"L'impatto sarebbe ovviamente non indifferente, visto che gli introiti provenienti dalle televisioni rappresentano circa il 40% degli incassi totali sui conti dei club.

"