Serie A, si accende la corsa ai diritti tv: Dazn in vantaggio su Sky. I dettagli delle offerte

Il voto potrebbe arrivare nella giornata di giovedì

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97
classifica aggiornata serie a

C’è un concorrente in netto vantaggio nella corsa per i diritti tv della Serie A per il triennio 2021-2024: si tratta di Dazn, che ha dalla sua parte tutti i club principali del campionatodall’Inter alla Roma, passando per MilanJuventus Napoli. Questo perché l’offerta del broadcaster è economicamente più vantaggiosa di quella di Sky, e riesce ad offrire tecnologie più all’avanguardia rispetto a quelle satellitari.

Serie A, Getty Images

A riportarlo è l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sportche parla di come Dazn potrebbe non essere sola: al suo fianco dovrebbe esserci, infatti, la Tim. Ieri i club si sono riuniti in videoconferenza, ma il voto è stato spostato alla giornata di giovedì, quando si terrà un’Assemblea in videoconferenza.

Capitolo cifre: Dazn offre 840 milioni per il primo e il terzo pacchetto, ovvero 7 match in esclusiva e 3 in co-esclusiva. Sky invece, propone 750 milioni a stagione per i tre pacchetti, più il Gold con possibile incremento di 50-70 milioni in caso di creazione di un canale light.

SUNING PENSA AD UN PIANO B ALTERNATIVO ALLA CESSIONE DELL’INTER>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy