Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Elio: “C’è solo l’Inter uscito dal cuore, squadra? Vedo grande attaccamento alla maglia”

Le parole durante A Night Not For Everyone

Davide Ricci

"Terza puntata del Talk Show di Inter TV A Night Not For Everyone. Alla vigilia dell'importantissima sfida di Champions League tra Slavia Praga ed Inter, l'ospite di serata è il famoso cantante di fede nerazzurra Elio di Elio e le storie tese.

"Stefano Belisari racconta l'emozione dell'inno: "Sono bravi allo stadio, sono intonati e si impegnano tutti, sono contento. E' un testo che mi è uscito dal cuore, senza il minimo sforzo. Interpreta quello che ogni interista vive quando guarda la squadra. Prima partita? Non mi ricordo, ma ricordo all'età di 11 mio padre - cuore Toro, quindi grande gesto -  mi regalò l'abbonamento. Era la stagione 70-71, quella del derby vinto 5-1 e se non ricordo male vincemmo il campionato in rimonta".

"Il cantante ricorda le emozioni della vittoria di Madrid: "Al secondo gol ho visto solo gente piangere, ero lì. E' un ricordo che porterò fino alla morte. Quel campionato lì è stato bellissimo ma se devo scegliere, prendo il gol di Milito in finale".

"Sull'Inter attuale: "Mi piacciono in tanti, sono molto contento di questa catena di successi. Appena posso la seguo, mi piace questo spirito e mi ricorda l'Inter che vinse tutti. Giocatori solidi con pochi lazzi o iniziative particolari tipo mogli che parlano alla televisione. Dopo la vittoria in Champions ho cambiato modo di vedere l'Inter, prima ero impazzito: seguivo tutte le partite e parlavo con giocatori, allenatori e presidenti. Ora vedo grande attaccamento alla maglia, anche da parte di Conte. Il mio idolo? Mario Corso, non ci piove. Se mi fai vedere qualunque campione è Mario Corso, i miei figli sono nati l'11 dell'11".

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/verso-slavia-praga-inter-le-probabili-formazioni-scelte-obbligate-per-conte/