GdS – Eriksen si era convinto a mollare l’Inter. La svolta dopo un colloquio con Conte ad inizio gennaio

Il centrocampista danese ha apprezzato il nuovo tentativo da parte del club

di Antonio Siragusano
Eriksen mercato

Difficilmente le storie come quella che riguarda Christian Eriksen hanno un lieto fine. Nonostante alcuni tifosi dell’Inter speravano che potesse rimanere dopo essere già stato messo in uscita dal club, davvero in pochi lo scorso dicembre saremmo stati pronti a scommettere in un epilogo del genere. E invece, anche a causa delle necessità dettate dal mercato, Antonio Conte e la dirigenza alla fine si son convinti a dare un ulteriore chance al ragazzo, concedendogli la possibilità di potersi destreggiare anche in un ruolo diverso da quello di trequartista.

Christian Eriksen, Getty Images

Per questo motivo, come riferito questa mattina da La Gazzetta dello Sport, un colloquio ad inizio 2021 tra l’allenatore e il centrocampista danese ha cambiato tutto all’improvviso. Eriksen, che già si era rassegnato all’idea di dover lasciare l’Inter per tornare possibilmente al Tottenham, ha appreso la nuova idea del tecnico leccese di volerlo provare davanti alla difesa come vice Brozovic. Il calciatore non solo avrebbe mostrato curiosità, ma anche la voglia di potersi calare in questa nuova sfida e dimostrare il suo reale valore. Il gol nel derby segnato allo scadere ha fatto il resto, dando morale e nuove motivazioni per la seconda parte della stagione.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy