Le PAGELLE di Fiorentina-Inter 0-2: Barella illumina d’immenso, Sanchez risponde bene. Perisic in crescita

Voti e giudizi sui calciatori nerazzurri aggiornati in tempo reale

di Simone Frizza, @simon29_
Hakimi Inter

LE PAGELLE

Inter

Inter, Getty Images

 

Messa un momento da parte la sconfitta nella semifinale di andata di Coppa Italia contro la Juventus, per l’Inter è tornato il momento di concentrarsi sul campionato. La squadra di Antonio Conte (che stasera non ci sarà per squalifica, sostituito dal vice Stellinisarà di scena questa sera allo stadio Franchi contro la Fiorentina di Cesare Prandelli, priva di giocatori importanti quali Gaetano Castrovilli (squalifica), Nikola Milenkovic (squalifica) e Franck Ribery (infortunio). I nerazzurri, in Serie A, arrivano da un importante 4-0 maturato a San Siro contro il Benevento, mentre i viola da un 1-1 ottenuto contro il Torino giocando la parte finale della gara in 9 contro 11.

Ecco a voi, come di consueto, le pagelle della gara curate da PassioneInter, mentre sui nostri canali di YouTube e Twitch vi offriamo la live reaction del match.

Le PAGELLE di Fiorentina-Inter 0-2

 

HANDANOVIC 6,5 – Impegnato solo per un doppio grande intervento nel primo tempo su Bonaventura e Biraghi.

SKRINIAR 7 – Consueta solidità per lo slovacco, che si spinge spesso anche in avanti per dare una mano alla fase offensiva. Quando è palla al piede ogni tentativo di strapparglielo è vano: gli avversari gli rimbalzano addosso.

DE VRIJ 6,5 – Fatica meno dei colleghi proprio perché ben difeso dal loro lavoro. Tiene al guinzaglio Vlahovic dal 1° al 73°, minuto in cui l’attaccante serbo lascia il campo.

BASTONI 6,5 – Molto, molto bene anche oggi. Sollecitato di frequente in attacco nel primo tempo, offre sempre un appoggio pulito sulla sinistra. Dietro, poi, ogni tanto è costretto anche agli straordinari a causa di qualche imprecisione di Perisic.

HAKIMI 7 – Le occasioni ghiotte arrivano, ma per un misto tra indecisione e timidezza non riesce a sfruttarle. Gli manca solo questo: l’estremo cinismo richiesto quando si arriva nell’area avversaria. Cinismo che, per fortuna, trova nell’occasione in cui brucia Igor e serve Perisic, che deve solo appoggiare in rete a porta vuota.

BARELLA 7,5 – Non esistono più aggettivi né termini di paragone. Infinito come sempre, manda un messaggio eloquente ai colleghi: se inizia anche a tirare così da fuori area non ce n’è più per nessuno.

BROZOVIC 6 – Va a fiammate, anche se oggi trasmette meno tranquillità del solito.

VIDAL 5,5 – Se abitualmente inizia a calare intorno al 60′, la sensazione è che oggi sia partito con le pile già scariche. Ok la squalifica in Coppa Italia, ma in queste condizioni sarebbe stato meglio tenerlo comunque in panchina. E infatti è costretto ad uscire all’intervallo per un piccolo problema fisico.
Dal 45′ → GAGLIARDINI 6 – Dal punto di vista delle mansioni in campo riceve il testimone dal collega cileno e lo gestisce adeguatamente.

PERISIC 6,5 – Primo tempo estremamente negativo con tante scelte errate. Ripresa però in netta crescita, coronata anche con il gol ed una doppietta sventata solo da un miracoloso Dragowski. Mezzo voto in più per essere stato bravo a rimanere mentalmente in partita ed aver quindi riconquistato la fascia sinistra nella ripresa.
Dal 79′ → DARMIAN sv

SANCHEZ 7 – Oggi limita l’eccessiva fumosità, offrendo alla gara – quasi – solo l’essenziale. E infatti nel primo tempo tutte le azioni pericolose nerazzurre partono dai suoi piedi, compreso l’assist per il super gol di Barella.
Dal 61′ → LAUTARO MARTINEZ 6,5 – Non ha praticamente mai modo di tentare il tiro a rete, ma in compenso offre una serie di dribbling e gestioni della palla che aiutano la squadra. Entrato psicologicamente molto bene in partita.

LUKAKU 6 – Non riesce proprio ad ingranare ed entrare in partita. Parte della colpa però, va detto, è anche dei compagni che faticano a servirlo in maniera pulita. Nella ripresa poi lavora ancor di più per i compagni e ottiene una meritata sufficienza.
Dal 88′ → PINAMONTI sv

UN MILIARDO DI EURO DA BC PARTNERS PER L’INTER! >>>

Siamo LIVE ora su YouTube. Entra a commentare la partita con noi

freccia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy