Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Fiorentina-Inter, Stellini (Sky): “Pressione al Milan? Non ci pensiamo. Barella può segnare di più, Conte è la nostra guida”

Cristian Stellini, Getty Images

L'allenatore in seconda ha centrato il secondo successo di fila in campionato

Antonio Siragusano

"Porta evidentemente bene la presenza di Cristian Stellini sulla panchina dell'Inter, visto che per la seconda partita consecutiva senza Conte al suo fianco il vice allenatore ha ottenuto un'altra vittoria. Il tecnico leccese, presente sulle tribune del Franchi, ha scontato questa sera la seconda ed ultima giornata di squalifica e sarà regolarmente al servizio del gruppo nel prossimo turno contro la Lazio. Stasera nel frattempo si è goduto una bella prestazione della sua squadra, dominatrice assoluta nello 0-2 ai danni della Fiorentina.

"Al termine dell'incontro Stellini ha analizzato la partita dei suoi ai microfoni di Sky Sport. Le sue parole: "Il valore di questa vittoria? Noi non vogliamo mettere pressione a nessuno, pensiamo al nostro cammino. Dopo una partita giocata tre giorni fa non era semplice venire in trasferta a Firenze, queste partite sono difficili da giocare. Siamo soddisfatti della gara, abbiamo creato molte palle gol, i nostri attaccanti hanno lavorato bene in coppia riuscendo a servire parecchie palle gol per i compagni".

"FORZA DEL GRUPPO -"E' lodevole lo spirito dei giocatori, sono molto generosi e spesso la troppa generosità li porta a perdere il controllo. Oggi siamo stati ordinati e precisi, non era semplice dopo la partita con la Juventus. Fascia sinistra? Siamo contenti di quello che stiamo facendo a sinistra, la squadra deve lavorare insieme nella sua completezza. Lavoriamo su tutte le opzioni per creare pericoli".

 Cristian Stellini, Getty Images

"CONTE -"E' normale, quando si vive la partita da fuori è sempre difficile. E' chiaro che si soffre di più stando fuori. Per noi i suoi consigli sono importanti, prendiamo di buon grado tutto quello che ci consiglia e ci dice, ma non è difficile. Son cose importanti che servono a tutti, è la nostra guida e dobbiamo seguirlo con attenzione.

"VOCI SOCIETARIE - "Noi in questo  momento siamo molto concentrati sul campo, sul gioco. Abbiamo ancora tanta strada, tante partite, tante difficoltà. Vogliamo fare bene in queste ultime due competizioni, siamo concentrati sul campo".

"PERISIC - "Ivan ha fatto quest'anno un grande sacrificio nell'adattarsi a fare un ruolo che prima lo vedeva protagonista solo in avanti, oggi anche dalla metà campo in giù. E' un giocatore prezioso, con fiducia e continuità siamo contenti di quello che sta facendo. Deve fare quello che gli viene richiesto e lo sta facendo molto bene".

"BARELLA - "Lui come Conte? Glielo auguro tanto, sta crescendo come molti suoi compagni che hanno una giovane età. Prossimo step? Qualche gol in inserimento di testa come li faceva il mister.

"GAGLIARDINI - "Adesso abbiamo aumentato numericamente i giocatori in mezzo al campo, lui sta giocando abbastanza. Deve adattarsi, ma stasera devo fargli i complimenti perché ha dato un contributo importante. Ha partecipato al gioco, alla manovra, per noi è un giocatore importante".