Fiorentina e Roma in ‘bolla’ dopo le ultime positività: bloccati i nazionali. Dall’Inter nessuna novità

Callejon e Dzeko sono stati fermati infatti dal coronavirus e sono in isolamento

di Antonio Siragusano

Dopo le positività riscontrate nelle ultime ore per quanto riguarda Edin Dzeko e José Callejon, Roma e Fiorentina hanno appena comunicato che i propri calciatori convocati dalle rispettive selezioni non prenderanno parte agli impegni delle nazionali. Questo perché, riscontrate le due positività all’interno dei propri spogliatoi, le due società hanno immediatamente dichiarato la bolla, vale a dire una sorta di isolamento dell’intero gruppo squadra con l’esterno.

Anche l’Inter, potenzialmente, potrebbe andare in ‘bolla’ dopo la positività di Daniele Padelli ai test effettuati venerdì mattina. In questo momento, però, non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale da parte del club e con ogni probabilità ai calciatori verrà consentito di raggiungere le proprie nazionali. La scelta definitiva, in tal senso, dovrebbe spettare all’ASL Lombarda, come nel caso della Fiorentina che ha dovuto eseguire l’ordine comandato dall’ASL Toscana.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy