Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Super League, Florentino Perez non parla a Cadena Ser: cosa sta succedendo

Il presidente di Real e Superlega si è giustificato dicendo di essere in riunione. Ma forse non è così

Lorenzo Della Savia

Era l'evento di serata più atteso, tutta Europa collegata: non era una partita di calcio, ma un appuntamento che avrebbe potuto fornire indicazioni importanti sul futuro delle partite di calcio nel Vecchio Continente e nel mondo. Alle 23.30 di oggi, Florentino Perez, come peraltro già annunciato nel pomeriggio, avrebbe dovuto parlare ai microfoni di Cadena Ser dopo la riunione tra i dodici club della Superlega che avrebbe dovuto ridefinire - condizionali d'obbligo - le posizioni delle varie società in merito al progetto, con alcuni club che già hanno cominciato a muovere dei passi all'indietro.

Tuttavia, Florentino Perez ha deciso di dare buca. E, com'è naturale che sia, è immediatamente partito il giallo: il presidente del Real Madrid - nonché presidente della Superlega - ha fatto sapere di non essersi presentato per via della riunione con i club, che, invece, risulta essere finita ben prima rispetto all'intervista radiofonica che avrebbe dovuto concedere. I retroscena non si conoscono, ma già si sprecano: possibile che Perez stia studiando qualche piano alternativo dopo il passo indietro (ufficiale) di Manchester City e quelli (probabili) degli altri club inglesi. La linea, per ora, è quella del silenzio per una Superlega che - nel giro di quarantott'ore - la sua linea pare già averla persa.