Come sta andando l’esperienza di Gabigol al Flamengo

Piccolo spoiler: il centravanti brasiliano sta per conquistare un altro campionato da protagonista

di Antonio Siragusano

Dopo essere stato ceduto a titolo definitivo nel gennaio 2020 dall’Inter al Flamengo, il nome di Gabigol è uscito sempre più dai radar del calcio europeo. Il centravanti brasiliano, reduce da una stagione condizionata da numerose assenze soprattutto durante la fase centrale una volta ripreso il calcio post-Covid, dopo aver vinto da protagonista campionato e Copa Libertadores nel 2019, in quest’ultima edizione del campionato brasiliano è tornato pian piano ai numeri di un tempo.

Gabigol (@Getty Images)

Basti pensare che con l’ultima rete siglata ieri nello scontro diretto per la vetta della classifica contro l’Internacional, Gabriel Barbosa ha regalato i tre punti al Flamengo con un successo di rimonta ottenuto per 2-1, alimentando il sorpasso in classifica sui rivali ad una giornata dal termine del campionato e con ben due punti di vantaggio. Insomma, una di quelle reti pesanti che da quando il brasiliano è tornato in patria ha sempre messo a segno.

I numeri stagionali, nonostante le ‘sole’ 24 presenze, confermano la grande abilità dell’ex attaccante dell’Inter in fase realizzativa. Ad oggi sono infatti 2 gli assist e 14 i gol realizzati, di cui sei messi a segno di fila nelle ultime sei partite. Qualora nella prossima giornata il Flamengo dovesse consacrarsi ancora una volta campione di Brasile nel match contro il San Paolo, a Gabigol verrebbero attribuiti gran parte dei meriti per questa straordinaria rimonta in classifica dell’ultimo periodo.

AGUERO IN SCADENZA: SONDAGGIO DELL’INTER >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy