GdS – Spalletti ha alzato il muro: Inter, la difesa è un bunker. E Handanovic…

GdS – Spalletti ha alzato il muro: Inter, la difesa è un bunker. E Handanovic…

La retroguardia è stato l’unico reparto ad aver avuto continuità per tutto l’arco della stagione

di Simone Frizza, @simon29_

Nel corso di una stagione fatta di alti e bassi, nella quale il rendimento di gran parte della squadra è stato altalenante, ciò a cui Luciano Spalletti può affidarsi senza patemi è la sua retroguardia. La difesa dell’Inter, infatti, dati alla mano, è la seconda meno battuta della Serie A, dietro solo alla Juventus (28 gol subiti i primi, 25 i secondi). Inoltre, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, Samir Handanovic ha già totalizzato 16 ‘clean sheeet’ in questo campionato.

Ora lo sloveno punta a due obiettivi: battere il record personale di 17 reti inviolate in campionato, ottenuto nell’anno 2011-2012 e nella stagione scorsa, e raggiungere il record di Alisson e Oblak, arrivati a quota 20. Per farlo, Samir dovrebbe chiudere la saracinesca in tutte e tre le partite rimanenti prima del termine della stagione: obiettivo difficile, ma non impossibile, per questo Handanovic.

Wanda Nara: “A Udine su Mauro era rigore. Foto? È il nostro lavoro, il bianco e nero…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy