Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Inter, il mal di trasferta sta passando? Nelle amichevoli solo un goal subito

Inter, il mal di trasferta sta passando? Nelle amichevoli solo un goal subito - immagine 1
I nerazzurri sono parsi più solidi in difesa

Pietro Magnani

Piccola premessa: un'amichevole non fa primavera. E nemmeno due, tre o cinque. Tuttavia, pur non brillando quasi mai dal punto di vista delle prestazioni e senza affrontare squadroni clamorosi, l'Inter nelle 5 amichevoli invernali si è mostrata solida, portando sempre a casa risultati positivi: 4 vittorie ed un pareggio. La vera nota incoraggiante è però il ritrovato equilibrio difensivo, con la squadra di Inzaghi che ha subito 2 sole reti, una dallo Gzira United e una dal Betis Siviglia.

Simone Inzaghi

Soprattutto da evidenziare è l'apparente dipartita del cosiddetto "mal di trasferta". Il vero problema nella prima parte di stagione per l'Inter sono stati i tanti, troppi goal subiti lontano da San Siro. Nelle 3 trasferte "vere" giocate nelle ultime settimane però, a Siviglia, Reggio Calabria e Sassuolo, i nerazzurri hanno subito solo una rete. Un segnale incoraggiante, sintomo di una parziale ripresa.

Certo, come già detto le amichevoli lasciano il tempo che trovano e le indicazioni che se ne possono ricavare sono molto relative. Tuttavia ci sono stati decisi passi avanti dal punto di vista dell'equilibrio difensivo generale e, al di là di qualche occasionale e fisiologica sbandata, l'Inter è sempre parsa in controllo. Ritrovare un'ossatura solida ed equilibrata, che non esponga Onana a rischi eccessivi, può essere la chiave di volta, insieme ad un pizzico di fortuna lato infortuni, per tornare a sognare la rimonta Scudetto.