Niente “bolla” per gli 8 rimasti in Italia. Scatta l’isolamento fiduciario: oggi l’esito dei tamponi

C’è apprensione nell’ambiente nerazzurro dopo la scoperta della positività di Skriniar e Bastoni

di Raffaele Caruso

In tutto il mondo Inter regna ora la preoccupazione dopo la scoperta della positività di Skriniar e Bastoni. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, è logico che ci sia apprensione anche per gli altri componenti della rosa.

Gli 8 giocatori (Handanovic, Radu, Padelli, Gagliardini, Nainggolan, Young, Ranocchia e Darmian) che sono rimasti a Milano si sono ritrovati ieri nel pomeriggio ad Appiano Gentile e hanno effettuato un nuovo giro di tamponi. I risultati sono attesi oggi ma per loro è scattato l’isolamento fiduciario.

L’Inter non ha previsto per ora la bolla al Suning Center, per tutti sono stati disposti allenamenti individuali e l’unico spostamento possibile nei prossimi giorni sarà tra casa e Appiano. Al momento si va avanti così, un eventuale cambio di decisione verrà preso magari più avanti.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy