Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

La moviola di Inter-Borussia M: Kuipers è un disastro, a Conte manca un rigore. E sul gol di Hofmann…

Antonio Conte, Getty Images

L'analisi dei principali episodi di moviola del match disputato ieri a San Siro

Raffaele Caruso

"L'olandese Kuipers, arbitro di Inter-Borussia M, non ha convinto a pieno e alcuni episodi sembrano penalizzare in maniera importante la squadra nerazzurra.

 Getty Images

"Come riportato da La Gazzetta dello Sport durante i 90' ci sono state diverse mancanze che il Var Makkelie è riuscito solo in parte riesce a correggere. Al 25’ Embolo entra duro su D’Ambrosio, avrebbe potuto meritare un’ammonizione che non arriva.

"Il primo caso importante è al minuto 60’: in area Vidal aggancia Thuram che va a terra. Per Kuipers non c’è nulla ma l'arbitro viene subito chiamato ai monitor: rigore corretto per i tedeschi. Al 77’ fallo netto di Bensebaini su Darmian ma il fischietto resta muto.

"Diverse sviste come quando sull’ultimo tocco di Thuram davanti alla porta di Handanovic si concede corner ai tedeschi. All’82’ Lautaro si lamenta per un mani in area, non c’è nulla né per arbitro e il Var non interviene ma l’impressione è che Kramer, con le braccia non larghe, si aggiusti volontariamente la palla che sarebbe arrivata sui piedi di Lukaku.

"All’85’ Hofmann trova il raddoppio, ma per convalidarlo passano dei lunghi minuti. Il dubbio è sulla posizione del marcatore non al momento del filtrante iniziale di Neuhaus, ma al momento del tocco di Plea che interviene subito dopo. Per il Var è una posizione regolare (millimetrica) con De Vrij che lo tiene in gioco, ma le immagini ufficiali con le linee non sono state diffuse.