Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

SM – Tra Conte e Zhang sarà incontro vero: il futuro di Antonio non è già deciso. Diplomazie al lavoro, lo scenario

Il profilo numero uno per sostituire il tecnico salentino è e rimane Max Allegri

Lorenzo Della Savia

"Quello (famoso) in programma martedì prossimo è un incontro vero, non è da intendere come un ritrovo pro-forma tra Steven Zhang e Antonio Conte dove il secondo presenterà alla proprietà richieste impossibili prodromiche allo scambio di saluti, all'addio e all'annuncio di Massimiliano Allegri: sarà appunto un incontro vero, si parlerà, si discuteranno i piani per il futuro che è tra pochi giorni, tra poche settimane. Ecco perché, secondo Sport Mediaset, sarebbe un errore pensare che Conte sia già deciso all'addio all'Inter e l'Inter già decisa a dirottarsi su Allegri.

"La situazione a oggi, infatti, vedrebbe le diplomazie di casa nerazzurra impegnate per cercare di ricucire lo strappo, per provare a mettere una toppa anche dopo l'ultimo sfogo dell'allenatore - che è stato un po' la summa delle sfuriate contiane di questo lunghissimo anno all'Inter - e per ripartire con un'unità rinnovata. La ragione è semplice: e cioè che separarsi, a questo punto, sarebbe un peccato, per non parlare delle difficoltà che un cambio di allenatore nel brevissimo periodo che separerà la fine di questa stagione e l'inizio della prossima. Chiaro è che occorrerà trovare la totale unità d'intenti, missione non banale: le variabili che Conte potrà mettere sul tavolo sono potenzialmente infinite. L'abilità diplomatica di Zhang sarà l'unica arma - o quasi - in favore dell'Inter.