Inter, il giustiziere D’Ambrosio che fa il difensore e segna quanto Icardi

Nonostante non giochi tantissimo, quando Conte lo manda in campo fa la differenza

di Antonio Siragusano
cagliari inter dambrosio

Non è alto quanto Materazzi e non ha lo stesso stacco di Cordoba, ma di difensori con la capacità d’inserimento di Danilo D’Ambrosio dalle parti di Appiano Gentile non se ne sono visti tantissimi. Un calciatore di un’umiltà rara, di quelli che in allenamento va a mille all’ora e che non riserva mai una parola fuori posto anche quando viene utilizzato meno dal proprio allenatore. Eppure, nonostante lo scarso minutaggio dell’ultimo periodo, contro il Cagliari nel match del 13 dicembre gli son bastati pochi minuti dal suo ingresso in campo per mettere in mostra le sue doti offensive e segnare il gol da tre punti per la sua Inter, il settimo del 2020.

Danilo D’Ambrosio, Getty Images

Ci sono due dati che rendono la grandezza di questo ragazzo: innanzitutto che tra i difensori in attività solamente Florenzi, BonucciGonzalo Rodriguez come D’Ambrosio sono riusciti a superare le 20 reti in Serie A; ma, come sottolineato da gazzetta.it, soprattutto che nel 2020 il terzino dell’Inter ha chiuso la sua annata con 7 reti, solo una in meno rispetto a quelle segnate dall’ex compagno Mauro Icardi con la maglia del Paris Saint Germain. L’Inter, che riconosce il grande valore del calciatore sia tecnico che umano all’interno della rosa, nelle prossime settimane ripagherà D’Ambrosio con un meritato rinnovo del contratto in virtù dell’attuale scadenza nel giugno 2021.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy