BROZOVIC LECCE INTER ASLLANI

GdS – Brozovic in dubbio, Asllani scalpita: ma occhio alle mosse a sorpresa

GdS – Brozovic in dubbio, Asllani scalpita: ma occhio alle mosse a sorpresa - immagine 1
Nel mazzo di Inzaghi ci sono due jolly oltre al giovane albanese

Alessio Murgida

Permane cauto ottimismo sulle condizioni di Brozovic in vista di Lecce-Inter, ma la certezza non c'è. E allora è il momento di pensare alle possibili alternative in cabina di regia. Il candidato numero uno è ovviamente Kristjan Asllani: l'albanese è arrivato all'Inter proprio per quello. Ma è ancora molto giovane, deve fare esperienza e il passaggio a vuoto contro il Villareal lo dimostra. Inzaghi e la società hanno grande fiducia in lui ma il tecnico nerazzurro ha comunque in mano due jolly, in caso di necessità.

GdS – Brozovic in dubbio, Asllani scalpita: ma occhio alle mosse a sorpresa- immagine 2

CALHANOGLU -La Gazzetta dello Sport avvisa di due possibili mosse a sorpresa, anche a gara in corso. La prima riguarda Hakan Calhanoglu. L'anno scorso il turco è l'unico che ha dato anche minimi segnali positivi nella posizione di Brozovic, anche se senza risultati super. Per questo non è da escludere anche uno slittamento più avanti per Calhanoglu con una mediana composta da Barella e Mkhitaryan. Ipotesi suggestiva quanto rischiosa, ma non da scartare.

GdS – Brozovic in dubbio, Asllani scalpita: ma occhio alle mosse a sorpresa- immagine 3

MKHITARYAN - L'opzione in più Inzaghi ce l'ha con Mkhitaryan. L'anno scorso l'armeno ha occupato la posizione di regista in diverse occasioni con la Roma, guadagnandosi anche l'apprezzamento di Mourinho: "Pur non essendo un regista di ruolo, Mkhitaryan è quello che meglio si adatta nella gestione del pallone", così parlò lo Special One in occasione del pareggio contro il Sassuolo per 2-2.

Regista offensivo, certo, ma le qualità con il pallone sono da regista vero. Chissà che Inzaghi non possa "copiare" la mossa di Mou.

 

tutte le notizie di