Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Inter-Genoa, Conte (Sky): “Patto scudetto? Lottiamo per vincere, la crisi societaria non ci tocca. Sul turn-over…”

Antonio Conte

Il tecnico parla dopo il rotondo successo ottenuto al Meazza

Raffaele Digirolamo

"Giornata felice per Antonio Conte, che può festeggiare il rotondo successo della sua Inter nella sfida giocata allo stadio Giuseppe Meazza contro l'ostico Genoa di Davide Ballardini. La formazione nerazzurra è passata in vantaggio dopo pochissimi secondi con Romelu Lukaku, per poi puntellare il successo con le reti di Matteo Darmian ed Alexis Sanchez. Intervistato da  Sky Sport dopo il fischio finale, l'allenatore salentino si è goduto il trionfo commentando la gara.

 Antonio Conte, Getty Images

"Queste le sue dichiarazioni: "Guarderò il Milan, il calcio è la mia passione ed è una bella partita. Abbiamo giocato contro una squadra che era in un ottimo stato di forma, l'approccio è stato giusto e non abbiamo concesso quasi niente. Siamo stati bravi a fare tre gol e Perin ha salvato altre occasioni: siamo contenti perché il lavoro sta pagando, questa squadra prende coscienza dei propri mezzi crescendo sia nell'individualità che nel collettivo. Ora i ragazzi sanno leggere i momenti della partita".

"Conte prosegue: "Mancano ancora quattrodici partite, in queste sfide dobbiamo dare dimostrazione di avere le antenne dritte sia contro il Milan che contro Genoa Parma. Dobbiamo regalare una soddisfazione al popolo nerazzurro".

"Sul patto scudetto: "La storia del club parla chiaro, l'Inter deve lottare sempre per vincere: l'anno scorso ci siamo andati vicini, penso che la delusione di essere usciti in Champions in maniera immeritata ci abbia portato a fare introspezione ed a lavorare per alzare il livello e provare ad essere più competitivi. Penso che anche in Europa, adesso, ce la saremmo giocata".

"Confronto con lo scorso anno: "Nelle stagioni precedenti il gap con la Juventus era di oltre venti punti, nel passato campionato c'è stato un grande passo avanti. Oggi stiamo facendo qualcosa di bello".

"Sulla crisi societaria: "Se ci ha uniti di più? Io devo incidere su quello che è nelle mie facoltà, inutile perdere energie su cose che non dipendono da noi".

"Chiusura con la considerazione sul turn-over in vista del Parma: "Abbiamo grande rispetto dell'avversario, metteremo i migliori anche perché ci sono quattro giorni per recuperare".